Protocollo Digitale per il trattamento dei restauri indiretti nelle zone posteriori con Cerasmart

Guerino Paolantoni

Al giorno d’oggi avere la possibilità di riabilitare i nostri pazienti attraverso le nuove tecnologie è certamente un elemento molto favorevole sia in termini di qualità prodotta sia in merito alla semplificazione delle procedure effettuate.

L’industria nel contempo ha sviluppato dei nuovi materiali che associano performance funzionali ed estetiche molto rilevanti che si traducono in una elevata soddisfazione da parte del nostri pazienti.

Le procedure che verranno trattate nell’ambito del corso, esploreranno ogni singolo punto della procedura digitale clinico-tecnica; dal tipo di preparazione da effettuare sul dente per ricevere una ricostruzione parziale più o meno estesa , o per ricevere una corona completa.

Particolare attenzione verrà data al rilevamento dell’impronta digitale con lo scanner ottico e al disegno del manufatto da fresare attraverso dei software dedicati.

Verranno mostrate le procedure di rifinitura in laboratorio del “Cerasmart” e della lucidatura attraverso l’utilizzo del sistema “Optiglaze” ,ed in ultimo ma non certamente meno importante le procedure di cementazione adesiva, probabilmente una delle fasi più importanti per la prognosi nel medio-lungo periodo della riabilitazione realizzata.

E’ da sottolineare come queste procedure associate ai nuovi materiali ci permettano di essere estremamente più conservativi rispetto al passato; oggi riusciamo ad assicurare una notevole longevità con spessori di circa 1,5 mm del manufatto, ad un costo biologico estremamente ridotto.

Conoscere ed applicare in modo corretto queste nuove procedure:
Work-flow digitale, e biomateriali evoluti “Cerasmart”
ci consente di ottenere una predicibilità terapeutica molto elevata con la piena soddisfazione del paziente.




C.E. Credits: 1 CE
Release date: Monday, December 5, 2016
Expiration date: Thursday, December 5, 2019